ANTONELLA MUSSO e le pari opportunità

Settimo appuntamento con il ciclo di video-interviste “Storie di persone, storie di diritti, storie che hanno fatto la storia”, in cui alcune personalità, che nella città di Palermo, si sono distinte per aver sostenuto e portato avanti i diritti dei più deboli, si raccontano davanti alle telecamere del Consultorio dei diritti MIF.

Una chiacchierata informale e accogliente dove poter conoscere in maniera più approfondita la persona intervistata, conoscendo aspetti del proprio percorso di vita che, nei contesti pubblici di tutti giorni difficilmente vengono fuori.

Oggi incontriamo Antonella Musso, psicologa figura di rilievo, a Palermo, per le lotte per i diritti dei disabili e le pari opportunità, portate avanti dal 1990 al 2015 in qualità di dirigente dell’ Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ​ e ancora oggi in quanto esperta in Diversity Disability Management.Buona visione

Lascia un commento

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial