La multidisciplinarietà per una nuova cultura della maternità e dell’allattamento

A Palermo una tavola rotonda con istituzioni, agenzie educative, professionisti, volontariato e cittadinanza per ripensare a una cultura della maternità e dell’allattamento, che metta i diritti e la famiglia al centro.

L’incontro è organizzato dall’associazione “L’Arte di Crescere” e si terrà il prossimo 19 ottobre dalle 9,30 al Cinema Ariston, in via L.Pirandello n°5.

In occasione della Settimana Mondiale dell’allattamento Palermo risponde auspicando un confronto concreto sulla necessità di promuovere e praticare una reale cultura dell’allattamento che possa stimolare la formazione specifica dei pediatri, che porti i Governi a investire maggiormante sulla salute dei minori e a tutelare i diritti delle mamme lavoratrici.

Interverranno, fra gli altri, l’assessore alla cittadinanza solidale del Comune di Palermo Giuseppe Mattina, il Presidente dell’ordine degli ostetrici Elio Lo Presti, l’avvocato Alice Anselmo e il medico pediatra di libera scelta Mirella Di Matteo.

Tantissime le partnership che supportano l’iniziativa: Unicef, Comune di Palermo, Regione Siciliana, Centro di Servizi per il Volontariato di Palermo, ASP Palermo, Ordine degli Avvocati, Ordine degli Ostetrici, Provveditorato agli studi, IBFAN Italia e MAMI.
Evento accreditato con 3 CFU per gli avvocati e 4 ECM per autoformazione per tutte le professioni sanitarie.

La manifestazione sarà aperta dalla proiezione del documentario inedito “Milk” di Noemì Weis: un reportage che sostiene il diritto per ogni donna di scegliere in modo libero e consapevole la propria maternità senza essere giudicata.

Per accreditamento e iscrizione scolaresche inviare una mail a gsap.lartedicrescere@gmail.com

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial