Homo ludens. Il diritto al gioco: ripensare gli spazi e i luoghi

In occasione del 28° anniversario della legge 176/91 con la quale è stato possibile ratificare ed applicare la Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, il Consultorio dei Diritti MIF, in collaborazione con Arciragazzi Palermo, Anolf Sicilia, AFAP Palermo, con il supporto del CeSVoP, organizzano un seminario formativo per parlare di DIRITTO AL GIOCO a Palermo.

Il seminario si terrà sabato 25 maggio 2019 dalle ore 9,00 all’interno del Tribunale dei Minorenni di Palermo, in via Principe di Palagonia 135

L’obiettivo dell’attività seminariale è quello di condividere con avvocati, assistenti sociali, pedagogisti, professori universitari e amministratori locali un’idea di cultura, intesa come risultato di una dinamica sociale, nella quale il gioco, dopo la vita, è alla base delle relazioni umane.

Interverranno, fra gli altri: Giuseppe Di Chiara, ordinario di Diritto Processuale penale dell’Università degli Studi di Palermo; Marco Picone, Professore associato di Geografia urbana dell’Università degli Studi di Palermo; Pasquale D’Andrea, Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza del Comune di Palermo; Giusto Catania, Assessore urbanistica, ambiente e mobilità del Comune di Palermo; Daniela Baccarella, Pedagogista e Mediatore Familiare A.I.Me.F.; Maria Cinzia Mantegna, Assistente Sociale; Carmelina Vaccaro, Pedagogista e Valeria Gattuso, Amministratrice di Condominio e socia ARAI.

Per il programma completo clicca qui

La manifestazione vede la collaborazione di AGIUS (Associazione Giuristi Italiani), AIMEF (Associazione Italiana Mediatori Familiari), ARAI (Amministratori Immobiliari).

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial