Pescatrici di sogni: un cortometraggio sulle donne del Cearà

Esiste un popolo senza diritti, che vive nel secco Cearà brasiliano. Un popolo fatto di pescatrici di acqua dolce che vivono con forza e orgoglio il proprio mestiere, ogni giorno sotto minaccia dei cambiamenti climatici.

Ne abbiamo già parlato grazie alla nostra Lorenza Stano, che per il Consultorio MIF ha realizzato un reportage sulla sua esperienza di cooperante internazionale in Brasile.

Oggi Lorenza Strano con uno splendido cortometraggio realizzato con il supporto di CISV, Comunità Impegno Servizio Volontariato Onlus ci accompagna in un viaggio alla scoperta di queste donne: della loro vita, della lotta per il riconoscimento come comunità, lavoratrici, individui.

Una storia che può insegnare molto in ogni angolo del mondo, perché quando si parla di diritti violati, in specie legati ai cambiamenti climatici, si parla un po’ di tutti noi. Buona visione

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial