Scatti d’autore per la prevenzione. Il calendario 2021 del Consultorio MIF

Un progetto artistico realizzato interamente dalle donne del Consultorio dei diritti MIF per sensibilizzare alla prevenzione del tumore al seno. E’ questa l’idea alla base di “Le donne, sono belle“, il calendario 2021 del Consultorio MIF, che verrà omaggiato a chi sosterrà la campagna di crownfundig per l’apertura, nel 2021, di uno sportello gratuito di orientamento e prevenzione dei tumori al seno.

Abbiamo intervistato DOROTEA ZANCA, la fotografa, socia del MIF, che ha realizzato gli scatti di questo calendario.

Grazie Dorotea Zanca per aver accettato il nostro invito: racconta ai lettori chi sei!

Ciao, grazie mille per questa opportunità. In realtà non lo so. E’ sempre faticoso trovare una definizione. Emotiva per natura, Maestra per lavoro. Fotografa per passione. Da piccola volevo fare l’istruttrice di Ginnastica Ritmica, ma poi è andata così.

Hai sempre accompagnato le tue giornate con un obiettivo: quando hai scattato la tua prima foto?

Per lungo tempo, più dell’obiettivo, ad accompagnare le mie giornate ci sono sempre state le diapositive proiettate sulle pareti di casa, gli album fotografici o l’ossessione per i dettagli coloratissimi che trovavo negli scatti subacquei di mio papà. Ci sono voluti alcuni anni prima che iniziassi a portare sempre con me una macchina fotografica. Lo scatto che segna questo passaggio risale al 2007, ai miei 21 anni. Oggi come allora la fotografia è il risultato di un incontro, uscire da me stessa per incontrare l’altro o aiutare l’altro ad uscire da sé per incontrarmi. Fotografare può essere davvero come far l’amore, è una scarica elettrica, una necessità.  E l’importante è che rimanga una traccia, non che io sia conosciuta. Non amo sentirmi al centro dell’attenzione, ecco.

In questi giorni il web parla del calendario “Le donne, sono belle.”:  Come è nata l’iniziativa e cosa hai voluto raccontare?

L’iniziativa nasce da due socie del Consultorio dei Diritti MIF che hanno combattuto e sconfitto il tumore al seno. Lo scopo di questa iniziativa è quella di raccogliere fondi per creare uno sportello di ascolto dedicato alle donne che vogliono fare prevenzione o che stanno affrontando questa patologia, al fine di orientarle  e supportarle. Il calendario è l’espressione finale di un’idea condivisa e accolta da parte di un gruppo di donne che hanno scelto di posare per sostenere la causa. Io ho voluto raccontare la sensibilità propria dell’universo femminile, e come la libertà di esprimersi durante gli scatti sottolinei l’impossibilità di comprendere quali siano i corpi segnati dalle cicatrici e quali no. Non ho fatto altro che documentare quanto la prossimità faccia bene all’animo, assicurandone una crescita, una rinascita e un regalo per la comunità: tessere una rete di sostegno a favore della prevenzione. Il progetto è stato realizzato in collaborazione con la grafica Ornella Mantione: una sinergia di due donne giovani che uniscono forze e competenza per portare avanti una nobile causa per garantire più diritti alle donne. Anche noi ci siamo messe in gioco per le altre donne. Un incontro fra arti fotografiche e arti grafiche, fra arte e tecnica per un prodotto d’eccellenza.

In  una battuta,  con  una citazione, come descriveresti il progetto  fotografico “Le donne, sono belle.”

Negli occhi hanno gli aeroplani, Per volare ad alta quota
Dove si respira l’aria, E la vita non è vuota
…le vedi camminare insieme, Nella pioggia o sotto il sole…Dentro pomeriggi opachi, Senza gioia né dolore

Zucchero

E’ possibile ricevere a casa il calendario “Le donne, sono belle” sostenendo la campagna “LA PREVENZIONE AL CENTRO” con una donazione di almeno 15€

Un piccolo grande gesto per supportare una causa molto importante, fai subito una donazione cliccando sul pulsante verde sottostante!

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial