Corso Finocchiaro Aprile 195/B - Palermo
800 208026
mifconsultorio@gmail.com

Giulia Granvillano

Dopo avere conseguito la maturità classica, mossa da un’inguaribile senso di giustizia, segue la passione che ha sempre coltivato per il diritto. Iscritta alla facoltà di Giurisprudenza presso l’ateneo di Palermo, spende il proprio impegno oltre che per gli studi giuridici anche per attività di facoltà, espletando il mandato di consigliere di corso di laurea.

Matura, negli anni di studio, l’attenzione per un diritto rivolto a soggetti più vulnerabili. Nella piena convinzione che la pena debba assolvere una funzione risocializzante e rieducativa, focalizza la propria ricerca giuridica nei confronti dei minori, soggetti in divenire.

Si laurea nel 2014, con lode, con una tesi sperimentale in diritto processuale penale minorile, incentrata sull’istituto della messa alla prova. Nella stesura della tesi si avvale di esperienze concrete, raccontate da magistrati penali minorili e assistenti sociali che hanno applicato l’istituto della messa alla prova, nell’espletamento del proprio servizio. A seguito di attività di pratica forense, svolta presso uno studio che si occupa di diritto penale, nel 2016 si abilita alla professione.

Continua a formarsi accedendo a corsi di perfezionamento in diritto penale, civile e amministrativo. Volontaria di Croce Rossa dal 2006, ha partecipato a giornate inerenti al diritto internazionale umanitario e ai diritti dei migranti e dei rifugiati. Si è negli anni dedicata all’accoglienza e all’inclusione dei migranti con attività di ascolto, di reciproca condivisione e di alfabetizzazione, fornendo, altresì, consulenza legale.