Corso Finocchiaro Aprile 195/B - Palermo
800 208026
mifconsultorio@gmail.com

Sara Bruzzese

Mediatrice Familiare, impegnata in Percorsi di Counseling, Mindfulness, Gruppo di Ascolto e Sostegno per pazienti fibromialgici.

Ha conseguito le seguenti specializzazioni:

  • 2012 Laurea in Amministrazione Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane presso la Facoltà di Scienze Politiche di Genova;
  • 2016 Counselor ad indirizzo pluralistico integrato presso Aspic di Genova;
  • 2017 Mediatore Familiare ad indirizzo sistemico presso la Camera di Mediazione Nazionale di Roma;
  • 2019 Istruttore di Mindfulness presso Mindfulness Educators Mediacom;
  • In corso: Mindfulness nell’età evolutiva – EBS Learning

Il suo lavoro è volto a facilitare e migliorare la relazione d’aiuto, con percorsi di Counseling individuali, di coppia e di gruppo, attraverso anche cicli di laboratori esperienziali e di Mindfulness volti al benessere della persona. Si tratta di percorsi di accompagnamento alla consapevolezza e al potenziamento delle proprie risorse, alla conoscenza di sé e alla comprensione del proprio disagio, in modo da giungere autonomamente alla gestione efficace e positiva del problema.

La persona viene accolta, ascoltata, senza giudizio, aiutata a vedere le cose da altri punti di vista e a sperimentare il cambiamento. Inoltre, attraverso la pratica della Mindfulness, l’aumento della consapevolezza aiuta ad abbandonare i giudizi e di conseguenza lo stress, l’ansia e la frustrazione, conducendo la persona verso un’esistenza di vita più ricca e piena poiché aiuta a sostituire nella vita quotidiana quei comportamenti automatici, reattivi e distruttivi, con scelte consapevoli e funzionali.

Come Mediatore Familiare accompagna le donne, i papà, le coppie, durante la delicata fase della maternità, sostenendo e supportando le parti: il mio impegno è quello di “esserci”, facilitando il benessere emotivo e relazionale, sostenendo i punti di forza, per fare emergere le qualità genitoriali già presenti.

Ha deciso di unirsi al Mif perché l’unione fa la forza! Genova è ricca di servizi al cittadino, ciò che manca è l’informazione al cittadino su tali servizi. Ecco perché ritengo che l’idea di un luogo in cui siano presenti le tante figure professionali che lavorano con la persona, per la persona, sia assolutamente indispensabile! E nel MIF ha riscontrato questo, una realtà che si occupa di dare supporto non solo al cittadino, bensì alle fasce più deboli, soprattutto con l’obiettivo di garantire il diritto all’informazione, che sta alla base di tutto. La persona sarà accolta, orientata ed informata!